Filo di rame nelle piante di pomodoro - Pagina 2 - Vitadicampagna.it

Filo di rame nelle piante di pomodoro

Tutto quello che non rientra nelle suindicate categorie
Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 359
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da Emilio » sabato 7 luglio 2018, 17:04

Ciao Davide ed intanto benvenuto.
Ci farevve piacere anche avere qualche foto delle tue piante.
Per esperienza mia ti pisso dire cge l'anno scorso le piante infilzate alla base dal rame sono cresciute meglio e leggermente più sane.
Quello che dici tu rigurado la cicatrizzazione é vero, ma la parte di rame ettivo é quella che rimane all'interno del tronco e cge é a contatto con le fibre "vive" della pianta.
Facci sapere come vanno i tuoi esperimenti.


vignaiolo
Messaggi: 248
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da vignaiolo » sabato 7 luglio 2018, 17:48

Ciao e benvenuto.
Interrare della calce ogni tanto nel terreno è una buona pratica, ma rischi di alzare il ph del terreno.
Il pH ideale del terreno per i pomodori dovrebbe essere compreso tra 6 e 7.
Tuttavia terreni ricchi di calcio favoriscono la fruttificazione della pianta

armiriella
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 7 luglio 2018, 16:24

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da armiriella » venerdì 16 novembre 2018, 11:51

Buongiorno e ben ritrovati

Le mie piante di pomodoro sono infine morte tutte a causa del freddo autunnale e rieccomi a concludere lesperimento.
Purtroppo non ho notato interessanti variazioni nelle 3 file degne di esser segnalate. Se valessero le impressioni direi che le piante trattate con la calce siano state le piu sane, ma trattasi di pura impressione, in realta nesuna pianta e morta anzitempo, tutte hanno avuto frutti malati fino ad agosto. Le piante migliori sono state le ultime delle 3 file (collocate vicino a un fico e al fosso), quindi nulla a che vedere con i trattamenti eseguiti.
Mi sento di consigliare comunque la piantumazione della varieta peretta, anche se molto soggetta a questa patologia, perche verso la fine di agosto la malattia e scomparsa da tutte le file, compresa quella non trattata, e le piante han prodotto fino a novembre inoltrato, mentre la varieta ciliegia, resistente ai marciumi, ha cessato di produrre gia da settembre.

Purtroppo non ho foto, le piante sono state cmq ben sviluppate e molto robuste (superavano tutte i due metri).
Spero di aver fornito un utile contributo e chiedo venia per lortografia... Ho semplificato perche scrivo dal cellulare.

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 359
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da Emilio » venerdì 16 novembre 2018, 12:47

Ciao, ben ritrovata e grazie di aver condiviso la tua esperienza.

armiriella
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 7 luglio 2018, 16:24

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da armiriella » lunedì 2 settembre 2019, 13:32

Buongiorno

Credo di aver trovato la soluzione. Lanno scorso, in autunno, non ho ricevuto il solito concime (stallatico equino) ma letame di vacca che ho sparso in tutto lorto. Questanno non un solo pomodoro e stato colpito da marciume apicale.

vignaiolo
Messaggi: 248
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da vignaiolo » lunedì 2 settembre 2019, 14:21

Anche io quest'anno non ho avuto grossi problemi col marciume. Non credo che sia colpa dello stallatico equino, anche perché é unodei migliori. Sempre se ben maturo.

armiriella
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 7 luglio 2018, 16:24

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da armiriella » martedì 3 settembre 2019, 10:32

Sono abbastanza convinto che possa essere una soluzione perche in venti anni ho sempre avuto questo problema, anche se in misura piu o meno grave (tranne il primo e il secondo anno) e non avevo mai concimato con tanta abbondanza di letame come in questa stagione. Inoltre Il letame equino che mi portano e pieno d paglia e ha ben poca materia.
Forse sto compiendo unassociazione sbagliata e ci vorrebbe qualche prova purtroppo nn sono in grado di farne.

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 359
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Filo di rame nelle piante di pomodoro

Messaggio da Emilio » martedì 3 settembre 2019, 18:42

Ciao potrebbe essere una soluzione anche se io ho sempre utilizzato letame bovino ed ovino ed il problema l'ho sempre avuto allo stesso modo.
Il marciume apicale del pomodoro è causato da un insieme di condizioni che conducono la pianta ad un cattivo o parziale assorbimento del calcio. Le irrigazioni poco regolari e con elevati volumi d'acqua, le precipitazioni abbondanti poca disponibilità di calcio nel terreno, sono solo alcune delle possibili cause. La non rotazione delle colture, un'altra. Comunque fai la prova anche la prossima volta e facci sapere.


Rispondi
cron