Vitadicampagna.it • concimazione ulivi - Pagina 8
Pagina 8 di 9

Re: concimazione ulivi

Inviato: domenica 1 dicembre 2019, 17:50
da vignaiolo
Interrare il concime organico é sempre una soluzione migliore, ma se lo spargi in superficie va bene lo stesso. Hai una percentuale di perdita per dilavamento superiore se non lo interri, ma il risultato comunque sarà buono. Il risultato sorprendente, e per il quale sono contento per te, deriva non solo dalla fertilizzazione, ma deriva anche dall'allegagione (se é stata buona i risultati si vedono) dal favino, dall'inerbimento, dall'andamento favorevole dell'annata ecc. ecc.
Comunque anche io sto cercando di virare ai concimi organici pure io.

Re: concimazione ulivi

Inviato: domenica 1 dicembre 2019, 17:53
da L_Alfiere
Grazie per la risposta, Vignaiolo.
Ma il dilavamento avviene anche se i campi sono pianeggianti e l'erba già adesso alta una ventina di centimetri?

Re: concimazione ulivi

Inviato: lunedì 2 dicembre 2019, 7:12
da Emilio
In misura minore ma si anche se é inerbito.

Re: concimazione ulivi

Inviato: lunedì 2 dicembre 2019, 11:43
da Enrico
Emilio ha scritto:
mercoledì 17 luglio 2019, 19:42
Pochi mesi fa dicevi che le piante avevano un brutto aspetto.... :roll:
Ora la vegetazione é magnifica.......... :(
Comunque sono contento che le piante abbiano vegetato bene.
Fai una concimazione di produzione, in autunno, seguendo le tabelle che trovi nella discussione adatta, e magari diminuisci le dosi.
Buongiorno Emilio
seguendo la tabella due settimane fa ho concimato: 2 Kg di perfosfato, 1/2 Kg di potassio e ho voluto aggioungere 1/2 Kg di solfato di ferro e sperando che dia buoni frutti. prgo una domanda: lo zolfo distribuito sul terreno è buona cosa? E che effetti sulla produttività?

Re: concimazione ulivi

Inviato: lunedì 2 dicembre 2019, 11:48
da Enrico
vignaiolo ha scritto:
domenica 1 dicembre 2019, 17:50
Interrare il concime organico é sempre una soluzione migliore, ma se lo spargi in superficie va bene lo stesso. Hai una percentuale di perdita per dilavamento superiore se non lo interri, ma il risultato comunque sarà buono. Il risultato sorprendente, e per il quale sono contento per te, deriva non solo dalla fertilizzazione, ma deriva anche dall'allegagione (se é stata buona i risultati si vedono) dal favino, dall'inerbimento, dall'andamento favorevole dell'annata ecc. ecc.
Comunque anche io sto cercando di virare ai concimi organici pure io.
Mi inserisco perchè l'argomento è interessanre: siccome si dovrebbe ricorrere ad un'organico pellettato per ovvio ragioni di difficoltà nel reperire letame maturo, per ogni pianta di olivo quanti Kg. di pellettato? grazie.

Re: concimazione ulivi

Inviato: lunedì 2 dicembre 2019, 19:07
da vignaiolo
dipende dal tenore degli elementi ma se è organico "non arricchito" diciamo le quantità sono uguali al letame normale.
per risparmiare potresti optare per un misto organico.
lo zolfo permette un migliore sviluppo della pianta e correggere i terreni alcali, sodici e salini, inoltre diminuisce il ph dei terreni.

Re: concimazione ulivi

Inviato: domenica 19 gennaio 2020, 10:16
da Enrico
Buongiorno Emilio rileggendo i tuoi post noti che hai evidenziato l”importanza del magnesio ed allora ti chiedo se gennaio/febbraio potrebbe essere il periodo buono per la sua distribuzione sul terreno. Grazie.

Re: concimazione ulivi

Inviato: domenica 19 gennaio 2020, 16:06
da Emilio
Diciamo di si ma io lo somministro più tardi nel periodo della prefioritura che qui da noi é marzo, quindi fine febbraio per me é ottimale.
Non esagerare con le dosi.

Re: concimazione ulivi

Inviato: domenica 19 gennaio 2020, 18:06
da Enrico
1/5 kg a pianta può andare bene?

Re: concimazione ulivi

Inviato: domenica 19 gennaio 2020, 22:04
da vignaiolo
1/5 Significa 200g. e per una pianta media va più che bene, anzi essendo un microelemento é anche troppo (se parli di un concime semplice). Se poi parli di concimi composti bisogna vedere la percentuale di questo elemento sul totale.