Potare vigna - Pagina 2 - Vitadicampagna.it

Potare vigna

Epoche modi e tipi di potature
Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 366
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Potare vigna

Messaggio da Emilio » domenica 12 febbraio 2017, 18:23

Io inizierò in questi giorni, forse dopodomani.
Il tempo dovrebbe tenere.


Federico
Messaggi: 9
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2017, 21:03

Re: Potare vigna

Messaggio da Federico » venerdì 15 dicembre 2017, 21:11

Salve
Secondo voi è giusto lasciare un nuovo capo a frutto sul capo a frutto prodotto nell’anno precedente ?

vignaiolo
Messaggi: 262
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: Potare vigna

Messaggio da vignaiolo » venerdì 15 dicembre 2017, 21:18

salve e ben arrivato su questo forum.
La tua è una domanda strana...
se non ho capito male tu vuoi che da un tralcio che ha prodotto quest'anno debbano crescere i tralci a produzione l'anno prossimo.
Se è questo quello che volevi dire..... Bhè non vedo cosa ci sia di strano. Naturalmente sarebbe più giusto, per la discussione sapere come è stata potata fino ad ora la pianta e come vorresti potarla per il prossimo anno (guyot.... cordone..... ecc.).

Federico
Messaggi: 9
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2017, 21:03

Re: Potare vigna

Messaggio da Federico » venerdì 15 dicembre 2017, 21:29

Perché a luglio di quest’anno nella mia zona c’è stata una grandinata forte e nel mio vigneto mi ha distrutto tutto e mi ha solo lasciato il capo a frutto dell’anno precedente e quindi gli unici tralci che ho sono solo quelli sopra al capo a frutto dell’anno precedente e volevo chiedere se andava bene lo stesso tenere uno dei primi tre li sopra perché di altro non ho niente tutti quelli che ho lasciato in estate o sono rotti o non ci sono più

Federico
Messaggi: 9
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2017, 21:03

Re: Potare vigna

Messaggio da Federico » venerdì 15 dicembre 2017, 22:24

La pianta è stata potata a guyot e continuo a potarla a guyot

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 366
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Potare vigna

Messaggio da Emilio » sabato 16 dicembre 2017, 14:05

Ciao e benvenuto sul forum anche da parte mia.
Sarebbe buono avere delle foto di qualche pianta per farci un'idea.
In linea teorica, comunque, visto che non hai altro, come dici tu, dovresti riproporre il guyot con i tralci che hai.
La vigna ricordo che produce su tralci di un anno, nati da tralci di due anni, con leggere differenze da varietà a varietà.
Quindi non dovresti avere problemi.
Se non sbaglio una situazione del genere si ritrova se si decide di cambiare tipo di potatura all'impianto.
Magari il primo anno avrai un calo produttivo, ma riprenderai subito dopo.
Aspettiamo foto comunque.

Federico
Messaggi: 9
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2017, 21:03

Re: Potare vigna

Messaggio da Federico » sabato 16 dicembre 2017, 14:30

Fra un po’ vado su in vigna e faccio una foto così mi dite
Comunque grazie mille

Federico
Messaggi: 9
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2017, 21:03

Re: Potare vigna

Messaggio da Federico » sabato 16 dicembre 2017, 17:49

Immagine

vignaiolo
Messaggi: 262
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: Potare vigna

Messaggio da vignaiolo » sabato 16 dicembre 2017, 18:37

Vista l'immagine, se le tue piante sono tutte come questa.... io o lascerei tre gemme sul capo giovane , così da far rinforzare le piante e fra un anno ritornare sul guyot con i tralci nuovi. Ovviamente avrai un raccolto più basso. Oppure opterei per il cordone speronato. Lasci 7-8 gemme sull'unico capo e lo leghi lungo il primo filo.
Da un'unica immagine non si capisce se sono tutte combinate così.

Federico
Messaggi: 9
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2017, 21:03

Re: Potare vigna

Messaggio da Federico » sabato 16 dicembre 2017, 20:57

Quindi come ho fatto io così non va bene ? Perché io ho lasciato un tralcio sul capo a frutto dell’anno scorso uno dei primi 3 che di solito sono i più belli ho chiesto perché ero preoccupato io sono giovane e le mie vigne le guardo sulla mia conoscenza da solo


Rispondi