Impianto asparagiaia - Vitadicampagna.it

Impianto asparagiaia

Discussioni sulla pratica del trapianto
Ortolano
Messaggi: 66
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:28

Impianto asparagiaia

Messaggio da Ortolano » venerdì 13 gennaio 2017, 10:33

Salve mi sono appena registrato a questo forum.
Vengo subito al problema.
Voglio realizzare in un angolo del mio orto una asparagiaia di una quarantina di metri quadrati.
Credo che questo sia il periodo ideale per trapiantare le zampe.
Volevo qualche consiglio su come preparare il terreno.
Ho letto qualche sito internet, ed ho notato che ci sono poche informazioni al riguardo e parecchio contrastanti.
Grazie in anticipo a chi mi darà consigli.


Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 366
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Emilio » venerdì 13 gennaio 2017, 17:18

Ciao a te e benvenuto su questo piccolo forum che spero diventi presto frequentatissimo.
Comincio col rispondere io nell'attesa che qualche altro si agganci alla discussione.
Impiantare una asparagiaia non é difficile ti riasumo le fasi principali.
1) Zappare in profondità il terreno e preparare i fossi, questi debbono essere una settantina di cm profondi ed una quarantina larghi. Poi riempili con la terra smossa e interraache uno strato di almeno trenta cm di stallatico maturo. Metti sopra altri 10 cm di terreno e tieniti circa venti cm sotto il livello del terreno.
2) Stendi le zampe e ricoprile con un 15-20 cm di terreno. A fine febbraio concima le file con un buon ternario, ricco in azoto ed aspetta che l'asparagiaia si sviluppi.
Per il primo anno non raccogliere niente, aspetta almeno il secondo anno.
3) Ad ottobre, quando la parte aerea si sarà seccata taglia il tutto a circa 5 cm dal terreno.
Questo vale per quasi tutte le tipologie di asparago, ma non per il bianco.
Tu che tipo di asparago vuoi impiantare?

Ortolano
Messaggi: 66
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:28

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Ortolano » venerdì 13 gennaio 2017, 19:42

ho capito molto chiaro.
non debbo trapiantare radici di asparago per fare il bianco.
vorrei piantare il Violetto d'Albenga ed il tipo selvatico che al vivaio chiamano Montina.
Per questi due tipi va bene la procedura che mi hai illustrato?

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 366
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Emilio » venerdì 13 gennaio 2017, 19:44

Si per le due varietà da te elencate, va bene la procedura descritta.
Mi raccomando i turioni non vanno raccolti il primo anno.

Ortolano
Messaggi: 66
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:28

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Ortolano » venerdì 20 gennaio 2017, 13:10

Salve.
Stamatina ho recuperato le 70 zampe di asparago (50 montina e 20 violetto albenga).

Immagine

tra oggi pomeriggio e domani mattina vorrei interrarle.
Le trincee (i solchi) le avevo realizzate e letamate qualche settimana fa.

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 366
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Emilio » venerdì 20 gennaio 2017, 17:49

Bellissime.
Ci piacerebbe avere qualche foto dell'interramento e se vuoi potresti descrivere tutto il processo.

Ortolano
Messaggi: 66
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:28

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Ortolano » sabato 21 gennaio 2017, 12:32

Come promesso posto foto dell'ultimazione dei lavori di impianto asparagiaia.
Ho adagiato nei solchi, già preparati tempo fa, le zampe aprendo le radici a raggiera.
Il letame è sotto le zampe.
Prima ho troncato le punte delle zampe (togliendo circa 5 cm di radici) come consigliatomi da chi me le ha vendute.

Immagine

sotto il particolare
Immagine

Poi sempre sotto consiglio ho steso un pò di cenere sulle zampe ed ho messo del concime pallettato organo-minerale

Immagine

sotto il particolare
Immagine

Infine ho ricoperto il tutto con una ventina di cm di terra.

Immagine

Chi me le ha vendute mi ha anche consigliato di buttare, a spaglio sulle file, del concime minerale, fra un mesetto circa.
In tutto ho piantato 70 zampe, su una superficie di circa 35 mq.
Spero si sviluppino bene.

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 366
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Emilio » sabato 21 gennaio 2017, 18:06

Grazie di aver condiviso la tua esperienza Ortolano.
Gran bel lavoro, complimenti. ;) :)
Anche io ti consiglio di buttare un altro pó di concime fra un mesetto.
Facci sapere come si svilupperanno, e ti raccomando di non raccogliere i turioni il primo anno.

Ortolano
Messaggi: 66
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:28

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Ortolano » martedì 7 febbraio 2017, 9:50

Salve dopo oltre due settimane dall'impianto ancora niente é spuntato.
Comunque capisco sia ancora presto.
Tuttavia dopo una decina di giorni di bel tempo e relativo caldo, adesso sono parecchi giorni che piove anche in maniera consistente.
Volevo sapere se puó causare danni alle zampe da poco interrate, oppure fa bene tutta questa acqua.

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 366
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Impianto asparagiaia

Messaggio da Emilio » martedì 7 febbraio 2017, 17:56

l'acqua male non fa, a patto che sul terreno dove hai piantato le zampe non ci siano ristagni idrici tali da far marcire le zampe.


Rispondi
cron