patate da seme - Vitadicampagna.it

patate da seme

Discussioni riguardati i metodi e le epoche di semina
Rispondi
Ortolano
Messaggi: 65
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:28

patate da seme

Messaggio da Ortolano » sabato 22 dicembre 2018, 13:23

Ciao ragazzi.
Dal mio negozio agricolo dove vado sempre ho visto che sono arrivate le patate da seme (varietà Spunta e Majerstic se non sbaglio)
Volevo sapere se è il periodo giusto per piantarle oppure no. Hanno già le genne alte 3-4 cm alcune.
ne volevo piantare un paio di kg. non di più.
Quanto potrebbe essere la resa?


vignaiolo
Messaggi: 231
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: patate da seme

Messaggio da vignaiolo » sabato 22 dicembre 2018, 17:54

ciao.
Per le patate io ancora aspetterei.
Certo comunque dipende molto dal posto in cui abiti.
Se abiti a al Nord, dovresti aspettare e piantarla da febbraio a giugno, se invece siamo al Sud, potremo anticipare la semina patate da ottobre-novembre fino a gennaio.

Le puoi seminare intere, se piccole, oppure, tagliale in 2 - 3 parti, in base al posizionamento delle gemme (occhi li chiamiamo noi) sulla superficie del tubero. da un tubero possono spuntare più gemme (occhi). Ogni occhio la capacità di dar vita a una pianta.
Le patate si piantano quando la luna è crescente, durante una giornata mite e lontana da piogge che potrebbero rendere il terreno eccessivamente umido. La patata ha bisogno di almeno 5 °C per svilupparsi subito dopo la semina e di temperature comprese tra i 10 °C e i 25 °C durante il resto del suo ciclo colturale.
Semina le patate in solchi paralleli (profondità del solco di almeno 25-30 cm, smuovi la terra sotto e poi metti il tubero e ricoprilo con circa 10 cm di terra) e realizzati a circa 65 cm di distanza l’uno dall’altro (distanza tra le file). Sistema i tuberi all’interno degli scavi posizionando una patata ogni 25 cm circa (distanza sulla fila). Se hai del letame ben maturo , mettilo sotto a mò di letto, oppure concima con un buon ternario.

RACCOLTA:
La maggior parte delle patate crescono e maturano in circa 60 giorni dall’interramento (varietà precoce), ma ce ne sono anche di varietà semiprecoci e tardive (anche 80-90 gg.). Per regolarti Quando diventano appassite o secche le foglie, puoi raccogliere.

RESA:
Con due kg, se ti va bene potresti realizzare 25-30 kg. di raccolto.

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 341
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: patate da seme

Messaggio da Emilio » lunedì 24 dicembre 2018, 11:23

Ciao.
Concordo con te vignaiolo sul periodo di semina.
Io sono siciliano e qui da noi questo sarebbe il periodo ideale.
Il problema é la reperibilità dei tuberi.
Se li hai in casa e messi a germogliare bene.
Senno devi comunque aspettare che arrivino quelle olandesi e se ne parla sempre fine dicembre inizi gennaio.
Poi li devi mettere a germogliare e quindi le pianti sempre da metà gennaio in poi.
Per il resto qui gli anziani li tagliano e interrano in luna calante....
Non chiedetemi il perché.... perché non lo so.

insano
Messaggi: 47
Iscritto il: sabato 29 ottobre 2016, 12:35

Re: patate da seme

Messaggio da insano » martedì 25 dicembre 2018, 17:58

Una domanda e le patate a pasta rossa, si piantano sempre nello stesso periodo e alla stessa maniera?

vignaiolo
Messaggi: 231
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: patate da seme

Messaggio da vignaiolo » mercoledì 26 dicembre 2018, 10:43

si insano. Non cambia niente, sia quelle a pasta rossa che a pasta blu o viola si seminano allo stesso modo e nello stesso periodo.

insano
Messaggi: 47
Iscritto il: sabato 29 ottobre 2016, 12:35

Re: patate da seme

Messaggio da insano » martedì 1 gennaio 2019, 12:09

ciao ragazzi e buon anno.
Ho comprato 5 kg di patate da piantare al negozio, spunta, magenta love rosse e violette.
Hanno i germogli di 5-6 cm e li vorrei piantare tra domani e dopodomani che ho tempo.
come debbo piantarli? Concimazione?

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 341
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: patate da seme

Messaggio da Emilio » martedì 1 gennaio 2019, 12:49

Scava un solco profondo 10-15 cm. circa. Mettici un letto di letame ben maturo e posa dentro le patate da semina con i germogli rivolti verso l’alto. Lascia tra le piante circa 30-35 cm, ma per le precoci (come le tue varietà) ne bastano 25-30; tra le file, invece, la distanza media è di 60 cm, ma anche in questo caso per le precoci può diventare 50.
E' una solonacea e quindi è meglio non piantarla sullo stesso terreno dell’anno precedente o dovi si sono piantate colture della stessa specie (tipo pomodori), mentre starà benissimo dopo i cereali o in un terreno dove avremo praticato una concimazione a verde o sovescio.
E' una pianta molto esigente dal punto di vista delle sostanze nutritive.
I tuberi di dimensioni piccole vanno seminati interi, quelli più grandi di 12-13 cm. è possibile farli a metà avendo cura che ogni parte sia dotata degli “occhi” ovvero i piccoli germogli che spuntano dal tubero. Se ci sono tuberi più grandi con magari più occhi puoi sezionare la patata in tante parti quanti sono i germogli o occhi, cercando comunque di non fare fette troppo piccole.

Il terreno preferito dalla patata è quello sciolto ricco, moderatamente umido con un ph leggermente acido.
Semina con terreno asciutto Copri i tuberi fino a formare un mucchietto di terra su ciascuna fila. La terra non va compressa, ma solo gettata, per lasciare che i germogli possano respirare in fase di sviluppo. Se quando appaiono le prime foglie ci fosse ancora pericolo di gelate coprite con tessuto non tessuto o paglia.

Consociazioni – Il fagiolo è ottimo per la patata, perché sembra riesca a ridurre gli attacchi della dorifora. Questa ‘comunanza’ si può fare anche a file alterne. Ottimi compagni della patata sono anche mais, piselli, cavoli e girasoli.

per la concimazione ho aperto un post adatto qui


Rispondi