consiglio su coltivazione aglio

Discussioni riguardati i metodi e le epoche di semina
Rispondi
Ortolano
Messaggi: 50
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:28

consiglio su coltivazione aglio

Messaggio da Ortolano » sabato 11 novembre 2017, 17:54

ciao ragazzi.
credo che questo sia il momento giusto per piantare gli spicchi di aglio.
Almeno io ogni anno li interro a novembre.
Mi vengono però sempre piccoli e non riesco a capire il perchè, il mio terreno è calcareo ed aggiungo un po di concime ma niente, rimangono sempre piccoli.
posso fare qualcosa?

vignaiolo
Messaggi: 145
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: consiglio su coltivazione aglio

Messaggio da vignaiolo » domenica 12 novembre 2017, 9:00

Il terreno va bene, aggiungi del letame o compost ma molto maturo e possibilmente non proprio a contatto con i bulbilli (il letame favorisce il marciume dei bulbilli). Se hai del terreno residuo di bruciature è molto buono per l'aglio.
- Interra 4- cm;
- Posto ben drenato;
- Concima poco ma spesso;
- Una volta interrati e coperti con la terra potresti mettere sopra il terreno qualche cm di letame maturo;
- Togli continuamente le erbacce e mantieni pulito il posto dove hai piantumato;
- Le foglie, una volta germogliati, potresti consumarle tagliandone qualcuna da ogni pianta (non tutte, mi raccomando, ma quelle esterne) e gradualmente. Questa operazione favorisce l'ingrossamento del bulbo.
- Raccogli non prima di giugno-luglio,quando la parte aerea è oramai completamente secca. Il bulbo ingrossa nell'ultimo periodo pre-raccolta.
- A primavera dai un pò di concime con fosforo e e azoto.
Spero di esserti stato di aiuto

Rispondi