Diserbanti naturali

Discussioni sulla tecnica e sui prodotti per diserbo
vignaiolo
Messaggi: 124
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: Diserbanti naturali

Messaggio da vignaiolo » sabato 4 marzo 2017, 18:01

la resa è di molto inferiore al glifosate, ed il costo superiore.
E comunque non distrugge le erbacce alla radice

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 194
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Diserbanti naturali

Messaggio da Emilio » sabato 4 marzo 2017, 18:08

E' un diserbante particolare e molto diverso rispetto al glifosate e soci.
Il meccanismo d’azione dell’acido pelargonico consente di distruggere la cuticola esterna causando la permeabilizzazione delle cellule. Si ottiene, così, una rapida disidratazione dei tessuti ed il loro rapido disseccamento. E' particolarmente efficace contro infestanti giovani ed in attiva crescita.
L’acido pelargonico non ha azione sistemica e, quindi, non distrugge le radici. Non ha effetto residuale e si potrebbe verificare la ricrescita delle infestanti controllate. L’azione erbicida del prodotto si manifesta entro un giorno, anzi addirittura i primi effetti sono visibili dopo 2-3 ore.
Sul piano ambientale l’acido pelargonico è presente in natura e viene ottenuto da un olio vegetale che non contiene coadiuvanti di sintesi.

peppe74
Messaggi: 8
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:02

Re: Diserbanti naturali

Messaggio da peppe74 » sabato 4 marzo 2017, 18:37

Ho letto che non ha azione residuale, per cui non agisce sulla germinazione dei semi presenti nel terreno.
Non mette a rischio i microrganismi del terreno e gli organismi acquatici nelle condizioni normali di utilizzo.
A differenza di altri erbicidi, non presenta effetti negativi per l’ambiente, l’acqua ed il suolo essendo rapidamente biodegradabile, né interferisce con la biodiversità.
Mi sono intestardito ad utilizzare questo e non il generico diserbante a base di glifosate oppure i diquait (se non sbaglio) perchè è veramente di origine naturale.

vignaiolo
Messaggi: 124
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2017, 18:33

Re: Diserbanti naturali

Messaggio da vignaiolo » sabato 4 marzo 2017, 18:45

speriamo di non ritrovarci fra qualche anno a dover sapere che fa male come tutti quelli prima di lui (2,4-D (acido-2,4-diclorofenossiacetico) il famoso agente arancio, diquat, glofosato ecc.)

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 194
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Diserbanti naturali

Messaggio da Emilio » sabato 4 marzo 2017, 18:57

O.T.
E comunque per certi prodotti bisogna avere il patentino per acquistarli e maneggiarli.
Bisogna rispettare alla lettera Indicazioni di pericolo e Consigli di prudenza.
Avere i DPI ed utilizzarli in modo appropriato

Fine O.T.

peppe74
Messaggi: 8
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:02

Re: Diserbanti naturali

Messaggio da peppe74 » martedì 7 marzo 2017, 17:24

Ho finito il diserbo.
Debbo dire che con il pelargonico le piante seccano subito, veramente poche ore dopo il trattamento.

Avatar utente
Emilio
Amministratore
Messaggi: 194
Iscritto il: martedì 25 ottobre 2016, 18:39

Re: Diserbanti naturali

Messaggio da Emilio » giovedì 9 marzo 2017, 14:19

Si l'effetto comincia a palesarsi dopo poche ore.
Tuttavia non é un intervento risolutivo, in quanto non agisce sull'apparato radicale.
Sarebbe costato meno effettuare il pirodiserbo

Rispondi